Discoveritalia.it - Il portale turistico di Istituto Geografico De Agostini Costiera Amalfitana - dintorni di Positano
 
Giovedì 14 Dicembre 2017 


DOVE:
Toscana - Firenze (FI) - Galleria degli Uffizi
COSA:
Arte » Musei
Galleria degli Uffizi 
Gli Uffizi, Firenze
Prenota adesso i biglietti per questo museo. Non metterti in coda!
Prenota adesso i biglietti per questo museo.

Piazza della Signoria è delimitata dai tre corpi di fabbrica del Palazzo degli Uffizi. L'imponente complesso fu iniziato da Giorgio Vasari nel 1560, per volontà di Cosimo I e compiuto dal Buontalenti nel 1580 sotto la direzione di Francesco I. L'obiettivo primario della costruzione era quello di ospitare i vari archivi e uffici amministrativi dello Stato (gli "uffizi"), non essendo più sufficiente per quel compito Palazzo Vecchio.
Nel palazzo ha sede la Galleria degli Uffizi, forse la principale raccolta di pittura italiana del mondo, considerata il più antico museo d'Europa: sin dal 1581, infatti, Francesco I dispose che le collezioni granducali raccolte nella Galleria fossero visibili a chiunque ne facesse richiesta.
Nacque perciò, secondo un progetto di Francesco I, da un nucleo originario di opere raccolte dai Medici, che furono ordinate ed esposte al secondo piano. I successori di Francesco I continuarono ad arricchire il patrimonio mediceo di dipinti, sculture e oggetti rari e preziosi. Fino a quando, nel 1737, l'Elettrice Palatina, Anna Maria Luisa, ultima dei Medici, cedette ai Lorena le ormai immense raccolte medicee, a patto che restassero a Firenze. Successivamente, l'enorme quantità di opere dovette essere smistata altrove e la Galleria, da metà Ottocento, diventò soprattutto una collezione di quadri.
Oggi le opere esposte sono circa 2000: si possono ammirare celebri opere dei più famosi maestri italiani come la Primavera e la Nascita di Venere di Botticelli, l'Adorazione dei Magi e l'Annunciazione di Leonardo da Vinci, il Tondo Doni di Michelangelo, la Madonna del Cardellino di Raffaello, e poi altri capolavori di Cimabue, Giotto, Simone Martini, Masaccio, Paolo Uccello, Piero della Francesca, Filippo Lippi. Alcune sale sono dedicate ai manieristi, ai fiamminghi, altre agli spagnoli, ai grandi veneziani fino a Tiepolo, alla scuola francese e alla scuola tedesca. Lungo il loggiato sono esposte importanti sculture classiche e rinascimentali. Da non perdere il caratteristico Corridoio Vasariano che congiunge Palazzo Vecchio a Palazzo Pitti passando sopra Ponte Vecchio. All'interno degli Uffizi è ospitata anche la collezione Contini- Bonacossi.


Piazzale degli Uffizi
lel. 055 2388651
orari: ore 8.15-18.50, lunedì chiuso
Web: www.sbas.firenze.it/uffizi
www.uffizi.firenze.it
a cura della redazione Discoveritalia
 VEDI ANCHE: