Discoveritalia.it - Il portale turistico di Istituto Geografico De Agostini Costiera Amalfitana - dintorni di Positano
 
Sabato 16 Dicembre 2017 













Catania
Itinerario giovane
Catania - Teatro Bellini
Situata all'interno di un magico palcoscenico naturale, Catania è oggi una meta turistica internazionale, le cui moderne attrezzature offrono al visitatore una vasta gamma di comforts e divertimenti. Con le piste da sci di Linguaglossa, le attrezzatissime infrastrutture ricettive, le rinomate località marittime e i famosi locali alla moda, Catania è oggi una delle più importanti mete turistiche dell'Italia meridionale. Fiera e barocca di giorno, la sera Catania si trasforma in una città vivace, ricca di proposte interessanti in grado di soddisfare i gusti e le aspettative di ogni tipo di pubblico. Tra vivacità, trasgressione e eventi culturali, l'atmosfera della cosiddetta "movida" catanese non mancherà di coinvolgere anche voi...

Primo Giorno
Dal fascino di piazza Duomo, fino ad immergersi nella vitalità, nei colori e negli odori del più caratteristico mercato Catanese, la Pescheria
 
Si prosegue con un itinerario più "pacato", attraverso i luoghi della storia e della letteratura catanese, dalla casa di Verga al Castello Ursino
 
Torniamo nuovamente alla Pescheria... ma stavolta comodamente seduti in un locale tipico, per gustare le stuzzicanti specialità della tradizione catanese
Secondo Giorno
   
Iniziamo la giornata con un'itinerario che, da via dei Crociferi a via Etnea, ci conduce attraverso le maestosità barocche e la vitalità dei quartieri universitari
 
Una piacevole e interessante passeggiata alla scoperta delle bellezze e delle curiosità della storia naturale e della flora siciliana
 
Una divertente serata all'insegna della scoperta delle antiche tradizioni gastronomiche dei pescatori catanesi
Terzo Giorno
   
Tra proposte alternative e rassegne culturali di risonanza internazionale, i centri "Le Ciminiere" e "Officine" si rivolgono a un pubblico eterogeneo e impegnato
 
E come perdersi l'opportunità di tuffarsi nelle acque cristalline che caratterizzano le rive dell'affascinante costa ionica...
 
Dopo una giornata di sole e di allegria... la "movida" catanese continua senza sosta lungo il vivace litorale di questa instancabile città siciliana

 VEDI ANCHE:
 


 
 Catania

Catania - Duomo

La 'Pescheria'

 
 
 
Itinerario giovane
Primo Giorno

Mattina
Si inizia da piazza del Duomo, sempre animata e vivace, immersa nella luce vivida che solo il mare (che è a due passi) sa dare al luogo. Dalla piazza parte, verso ovest, la bella via Garibaldi, al cui inizio è l'ottocentesca fontana dell'Amenano, alimentata dalle acque dell'omonimo fiume sotterraneo. Questa zona della città, tra le piazze Di Benedetto e Pardo, respira l'aria e i profumi dell'animato mercato che ha alle spalle, la Pescheria: qui ci si immerge nell'atmosfera colorata, rumorosa e arabeggiante, una festa quotidiana assolutamente da non perdere. Tra l'altro, gironzolando tra i banchi del mercato, si possono apprezzare i fantastici spuntini "da passeggio" locali: dalle focacce, con ripieno di verdure e formaggi o carne, alle "siciliane", che sono pizze fritte, imbottite di formaggio e acciughe.
 VEDI ANCHE:
   
   
 

Catania - Castello Ursino

Facciata barocca di un palazzo catanese

 
 
Primo Giorno
Catania: Itinerario giovane

Pomeriggio
Si può proseguire lungo via Garibaldi, incontrando la casa di Giovanni Verga e raggiungendo la Porta Garibaldi, arco trionfale innalzato per onorare le nozze tra Ferdinando IV di Sicilia e Carolina d'Austria. Oppure ci si può dirigere verso l'inconfondibile mole del Castello Ursino, che custodisce il patrimonio del Museo Civico cittadino ed è spesso sede di mostre temporanee di grande interesse e attualità. Se il castello è affascinante, così possente e cupo, segnato dalla lava e dai terremoti, d'intensa atmosfera è anche la piazzetta che lo precede, dotata di comode panchine, a suggerire una piacevole sosta.
 VEDI ANCHE:
   
   
 



 
 
Primo Giorno
Catania: Itinerario giovane

Sera
Per la sera, un approccio stuzzicante alla cucina catanese, se si è amanti del pesce, è la Trattoria all'Antica Marina, in via Pardo, di nuovo nel cuore della Pescheria. Nel frattempo i banchi hanno smobilitato e i selciati, lavati con gli idranti, luccicano: ma nell'aria, inconfondibile, resta il profumo del salmastro e delle spezie, a stuzzicare ulteriormente l'appetito...
 VEDI ANCHE:
   


 
 Catania

Catania - Via Etnea (Particolare)

Catania - Anfiteatro

Palazzo dell'Università (Particolare)

 
Inizio
 
succ.
 
Itinerario giovane
Secondo Giorno

Mattina
La giornata inizia con un'immersione nel trionfale barocco di via dei Crociferi, antico e suggestivo sfondo della vivacissima vita studentesca. Numerosi dei suoi edifici sono sede di scuole e università: ad esempio, il Collegio Gesuitico accoglie l'Istituto d'Arte, mentre la splendida Villa Cerami ospita la Facoltà di Giurisprudenza. Scendendo lungo via San Giuliano, si raggiunge la via Etnea, ricca di edifici settecenteschi e ottocenteschi, la cui vasta prospettiva è contrassegnata dalla fiera e inconfondibile sagoma dell'Etna. Volgendo a sud, di nuovo in direzione di piazza Duomo, si accede a quello che a Catania è il quartiere universitario per eccellenza e che ha il suo cuore nel Palazzo dell'Università, sull'omonima piazza. Se si punta verso nord, invece, ci si può concedere una di quelle pause che i Catanesi dimostrano di apprezzare più di ogni altra: la sosta al "chiosco dell'acquafrescaio", il Chiosco Costa, che, a dispetto del nome, non offre solo acqua fresca, ma anche sciroppi, spremute, orzate e succhi di ogni genere.
 VEDI ANCHE:
   
   
 

Catania - Villa Bellini

Monumento a Bellini

 
Inizio
prec.
succ.
 
Secondo Giorno
Catania: Itinerario giovane

Pomeriggio
La via Etnea riserva ancora grandi scoperte, come le originali improvvisazioni musicali che, in particolare nella bella stagione, animano il parco di Villa Bellini, dal tardo pomeriggio fino a notte inoltrata. Poco oltre al parco, s'incontra l' Orto Botanico, che, fondato nel 1788, copre una superficie di 16.000 metri quadri: comprende l'hortus generalis, che raccoglie piante esotiche, e l'hortus siculus, con preziose e rare specie locali. Nel cuore dell'Orto Botanico si trova il neoclassico edificio dell'Erbario, che espone varie raccolte di piante essiccate. Svoltando in viale XX Settembre, che oltre piazza Verga diventa corso Italia, si trova poi il Museo di Paleontologia, che vanta importanti collezioni di fossili. Una sosta curiosa, in zona, è quella che si può fare da Y2K (via Monfalcone, 2/p), che tratta oggetti di design, abbigliamento e accessori, ma dispone anche di una gradevole caffetteria.
 VEDI ANCHE:
   
   
 



 
Inizio
prec.
succ.
 
Secondo Giorno
Catania: Itinerario giovane

Sera
Proseguendo da piazza Europa sul lungomare, si arriva al borgo marinaro di San Giovanni Li Cuti. Il luogo è estremamente godibile e vi si può cenare bene, divertendosi e spendendo poco, all'Andrew's Faro, ristorante e pizzeria, che offre anche la possibilità di mangiare all'aperto.
 VEDI ANCHE:
   

 
 Catania

Guttuso - 'Fuga dall'Etna'

 
Inizio
 
succ.
 
Itinerario giovane
Terzo Giorno

Mattina
Catania è al giorno d'oggi soprattutto creatività e fantasia: da una geniale reinvenzione, sono nate, ad esempio, Le Ciminiere, in viale Africa. Sorprendente esempio di riutilizzo di fabbricati industriali in disuso, Le Ciminiere sono sorte su quelle che un tempo erano le raffinerie dello zolfo. Il complesso comprende un Teatro all'aperto, una Galleria d'Arte Moderna, un'area fieristica, una Ludoteca e numerose sale convegni. Oltre a quella che è l'attività quotidiana, Le Ciminiere ospitano eventi artistici e culturali di grande risonanza, nonché esposizioni di opere di artisti di fama mondiale, come Goya, De Chirico, Utrillo, Picasso. A breve distanza, si trova il centro polivalente Officine, che dispone di book-shop, sale per spettacoli, laboratori teatrali e musicali e anche di una caffetteria, la Caffetteria Officine.
 VEDI ANCHE:
   
   
 





 
Inizio
prec.
succ.
 
Terzo Giorno
Catania: Itinerario giovane

Pomeriggio
Sono almeno sei i mesi dell'anno in cui a Catania si può vivere in spiaggia: per cui, una puntata al mare non bisogna davvero perdersela. La spiaggia catanese per eccellenza è il Lido di Plaia, a sud della città: vita di mare, sì, ma anche vita sociale, nei numerosi e vivacissimi stabilimenti balneari, tra i quali autentici capisaldi sono il Lido Azzurro e l'Excelsior.
 VEDI ANCHE:
   
   
 



 
Inizio
prec.
 
Terzo Giorno
Catania: Itinerario giovane

Sera
Sul mare, sono ormai parecchi gli stabilimenti che la sera chiudono tardi (o che non chiudono affatto): tra gli altri, quello de Le Capannine (telefono: 347.7905698, viale Kennedy 172), rutilante d'invenzioni e straripante di musica, e il The Original Cucaracha (telefono: 095.340880, viale Kennedy 47) dove si gioca a beach-volley, si mangia, si balla... e si va a cavallo!
 VEDI ANCHE: