Discoveritalia.it - Il portale turistico di Istituto Geografico De Agostini Costiera Amalfitana - dintorni di Positano
 
Venerdì 15 Dicembre 2017 
 

 

Itinerario 1 - Acquappesa, il mare e i comuni limitrofi
Guardia Piemontese
Guardia Piemontese
 
Un tuffo tra natura e storia in luoghi sospesi nel tempo

Natura e cultura: la zona di Acquappesa, centro balneare e agricolo della provincia di Cosenza, è perfetta sia per gli amanti del mare e del paesaggio che per gli appassionati di storia e di archeologia. Noto fin dal Settecento per la sua bella spiaggia e per la presenza di pittoresche e incontaminate zone rurali, il comune è anche sede di importanti siti archeologici che svelano antichi legami tra la popolazione della zona e il mondo greco.
La cittadina è inoltre nota per una massiccia migrazione, avvenuta a partire dal Trecento, da parte della popolazione valdese, proveniente dalle valli del Piemonte, che si stanziò nel territorio. Dalla seconda metà del Cinquecento, in seguito a vere e proprie persecuzioni e massacri, di tutte le colonie piemontesi presenti in Calabria l’unica a sopravvivere fu quella che si era stabilita in un luogo chiamato “la Guardia”, poi ribattezzato “Guardia Piemontese”, paese molto vicino ad Acquappesa.
Scoprire questi luoghi intrisi di magia rappresenta un’esperienza unica, che vale la pene non lasciarsi sfuggire.
 
Tappe
 
Tappa 1
Il territorio
Tappa 2
Storia e religione
   
     


 VEDI ANCHE: