Discoveritalia.it - Il portale turistico di Istituto Geografico De Agostini Costiera Amalfitana - dintorni di Positano
 
Martedì 12 Dicembre 2017 
Versione italiana


 
 
 
 
Alla scoperta della Puglia
Puglia per tutte le stagioni

 
Indice
 
 
Una Regione sempre accessibile
 
   
   
   
   
 
Una Regione sempre accessibile


Un progetto, quello del nuovo portale, su cui ha puntato molto l'assessorato al Turismo e Industria Alberghiera: nato tre anni fa (la Puglia e stata l'ultima regione d'Italia a metterlo in funzione) e oggi uno dei piu completi, grazie a una redazione diffusa, basata su protocolli e accordi con i Comuni, le Pro Loco e i quotidiani locali, per alimentare i contenuti con novita e notizie di servizio. Tra poco disporra anche della piattaforma di prenotazioni online per alberghi e posti barca. "Oltre al Piano regionale della portualita turistica e al programma di recupero a fini turistici delle masserie di proprieta della Regione", spiega l'assessore Massimo Ostillio, "un'altra interessante iniziativa e legata al turismo accessibile e alla creazione di un marchio di superaccessibilita finalizzato a premiare gli operatori che sceglieranno di adeguare ed elevare gli standard di fruibilita delle proprie strutture. L'obiettivo e mettere al centro delle attivita turistiche un nuovo modo di intendere l'offerta, associata a un forte spirito di solidarieta e a una migliore cultura dell'accoglienza, ponendo attenzione a coloro che hanno necessita di soddisfare 'bisogni speciali', consentendo a tutti la piena fruizione del nostro territorio".
Nell'ottobre 2007 e partito operativamente il progetto "Road Map per il turismo accessibile" e oggi occupa una sezione specifica nella homepage del portale. A breve sara disponibile la mappatura degli stabilimenti balneari accessibili e, a seguire, le strutture ricettive e tutti i luoghi turistici con servizi per i diversamente abili. "Un percorso molto faticoso che abbiamo intrapreso con decisione e stato quello di migliorare la qualita dei servizio", continua l'assessore Ostillio. "Entro la fine dell'anno avremo la rete piu capillare d'Italia di uffici Iat (Informazioni e Accoglienza Turistica), con 100 strutture distribuite sull'intero territorio regionale, che avranno la medesima immagine coordinata e dunque saranno riconoscibili in qualunque comune della Puglia".



Iniziativa finanziata con fondi UE


 
Ulivi nelle Murge

Iniziativa finanziata con fondi UE
 
     


 VEDI ANCHE: