Discoveritalia.it - Il portale turistico di Istituto Geografico De Agostini Costiera Amalfitana - dintorni di Positano
 
Venerdì 15 Dicembre 2017 

Da Madonna di Campiglio nelle Dolomiti di Brenta
Il Parco Naturale Adamello Brenta si estende tra le montagne di due regioni: la Lombardia e il Trentino-Alto Adige. Comprende due territori molto differenti: ad ovest i rilievi coperti dalle vaste calotte di ghiaccio dell'Adamello e della Presanella; ad est le ripidissime pareti delle Dolomiti di Brenta. Il punto di congiunzione dei due ambienti naturali è presso Campo Carlo Magno, dove si trova l'abitato di Madonna di Campiglio. La proposta si articola in quattro itinerari diversi e ugualmente piacevoli: in auto, escursionistico a piedi (facile e difficile), in funivia.


Come arrivare
Autostrada A4 Torino-Milano-Venezia: uscita di Brescia Est e strada statale 237 delle Valli Giudicarie in direzione lago d'Idro e Tione di Trento, poi strada statale 239 della Val Rendena fino a Madonna di Campiglio, altezza 1504 metri.
Dall'autostrada Brennero-Modena, uscita Trento centro, in direzione Sarche, Tione, Madonna di Campiglio, 60 km dal casello.

Il parco in cifre
Istituzione: 12 settembre 1967
Gestione: sede Parco Naturale Adamello Brenta in Strembo, via Nazionale,12 tel. 0465 804 637, e-mail info@parcoadamellobrenta.tin.it
Estensione: 61.864 ettari
Altimetria: settore Brenta, 3159 metri alla Cima Tosa.

Indirizzi utili
Rifugio Tuckett, tel. 0465 444 226
Rifugio Maria e Alberto ai Brentei, tel. 0465 441 244
Rifugio Graffer tel. 0465 441 358
Funivie Madonna di Campiglio, tel. 0465 447 744. Servizio informazioni, tel. 0465 447 755, e-mail skicamp@tin.it
Gruppo Guide Alpine Pinzolo, tel. 0465 502 111
Casa delle Guide Madonna di Campiglio, tel. e fax 0465 442 634
Centro Ippico Val Rendena, tel. 0465 502 372
Scuola di volo Pinzolo, tel. 0465 322 648

Flora
 
Fauna
 


 
 
 VEDI ANCHE: