Discoveritalia.it - Il portale turistico di Istituto Geografico De Agostini Costiera Amalfitana - dintorni di Positano
 
Venerdì 15 Dicembre 2017 

La Franciacorta
A metà strada tra Bergamo e Brescia la pianura è bruscamente interrotta da una collina isolata detta, proprio per questa caratteristica, monte Orfano. Quest'ultimo è il baluardo geologico che ha permesso, in milioni di anni, il formarsi del territorio collinare che gli sta di fronte e che è denominato "Franciacorta". Il termine, che dà il nome anche a tre vini prodotti nella zona (Franciacorta DOCG, Terre di Franciacorta Bianco DOC e Terre di Franciacorta Rosso DOC), deriva da "francae curtes", piccole comunità di monaci benedettini che nel Medioevo ottenevano in dotazione la terra con l'impegno di bonificarla e coltivarla in cambio dell'esenzione dalle tasse. L'area si estende fino alle sponde del lago d'Iseo tra il fiume Oglio e la città di Brescia. Per visitare la Franciacorta bisogna lasciare l'autostrada a Rovato e inoltrarsi nella rete di piccole e tranquille strade che attraversano antiche borgate e continui vigneti.

Vino
 
Prodotti tipici
 


 
 
 VEDI ANCHE: