Discoveritalia.it - Il portale turistico di Istituto Geografico De Agostini Costiera Amalfitana - dintorni di Positano
 
Venerdì 15 Dicembre 2017 

Tra i boschi e il mare della Maremma
In bassa Toscana, nella provincia di Grosseto, il Parco Naturale della Maremma si affaccia sul Tirreno e si sviluppa nell'entroterra passando dalle dune di sabbia ai boschi, ai monti poco lontani. L'area protetta comprende anche il tratto finale del fiume Ombrone e presenta tutti gli ambienti tipici della Maremma: costa marina, acquitrini, dune, macchia mediterranea e pineta a due passi dal mare, boschi verso l'interno e, sullo sfondo, i monti dell'Uccellina.
I due percorsi proposti sono brevi e facili passeggiate che possono essere alternative interessanti per passare una piacevole giornata di vacanza, lontano dalla folla delle spiagge, lungo le coste della Toscana.

Come arrivare
Con la strada statale 1 Aurelia si arriva da Grosseto ad Alberese Scalo. Da qui si prende una strada secondaria verso destra fino ad Alberese, porta d'ingresso e sede dell'Ente parco.

Il Parco in cifre
Istituzione: 1975 (progetto del 1960)
Gestione: Ente autonomo con sede ad Alberese (GR)
Estensione: 9800 ettari, 20 km di costa
Altimetria: da 0 a 417 m slm

Informazioni utili
Ufficio prenotazioni e informazioni: Alberese, tel. 0564407098
La visita è a pagamento e con numero chiuso, d'estate solo con guida altrimenti (da ottobre a giugno) libera. Si possono percorrere solo gli itinerari stabiliti dalla direzione del Parco, senza abbandonare i tracciati. Non tutti i percorsi sono sempre praticabili: meglio telefonare prima della visita.

Flora
 
Fauna