Discoveritalia.it - Il portale turistico di Istituto Geografico De Agostini Costiera Amalfitana - dintorni di Positano
 
Mercoledì 25 Aprile 2018 
La Serenissima di Gradisca d'Isonzo
Da San Floriano l'itinerario scende verso la pianura bagnata dal fiume Isonzo, dove sorge Gradisca d'Isonzo. Nel palazzo dei Provveditori ha sede l'Enoteca Regionale, detta "La Serenissima", che riunisce in un'esposizione tutti i vini delle DOC friulane. In ottobre vi si svolgono alcune serate dedicate agli abbinamenti tra vini e ricette regionali.
Luogo centrale dell'abitato è piazza dell'Unità d'Italia, da cui partono quattro strade parallele che portano ai monumenti storici della città.
Tra questi il seicentesco palazzo Torriani, oggi sede del Comune e della Biblioteca Civica. Nell'edificio sono il Museo Civico e la Galleria Regionale d'Arte Contemporanea, dedicata a Luigi Spazzapan, pittore goriziano, le cui opere sono qui esposte insieme a quelle di altri artisti contemporanei.
Vi è poi il castello, costruito durante il dominio veneziano e successivamente ampliato dalla dinastia austriaca degli Asburgo.
In via Cesare Battisti sorge il duomo, dedicato ai Santi Pietro e Paolo, che custodisce notevoli opere d'arte, tra cui un sarcofago del XVI secolo, realizzato da Nicolò della Torre.


 
 VEDI ANCHE: