Discoveritalia.it - Il portale turistico di Istituto Geografico De Agostini Costiera Amalfitana - dintorni di Positano
 
Lunedì 11 Dicembre 2017 













Tutto il gusto delle alte valli del Molise
Specialità da provare



Mappatelle



Sono una variante molisana delle crêpes salate, con un delicato ripieno di verdure (che si possono variare in base al vostro gusto e alla stagione) e scamorza.

Ingredienti
Per le crêpes: 100 g di farina, 2 uova, 125 g di latte, 125 g di acqua, un pizzico di sale. Per il ripieno: una melanzana, una zucchina, un peperone, mezza cipolla, una scamorza, 2 cucchiai di formaggio grattugiato. Per il condimento: 500 g di pomodori pelati, 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva. basilico, aglio.
Preparazione
Lavare e tagliare a pezzetti gli ortaggi. Farli saltare in padella a fuoco vivo con olio e un pizzico di sale, e lasciarli cuocere per circa 20 minuti. Insaporire l'olio con l'aglio e versarvi i pelati; aggiungere il sale e il basilico e lasciare cuocere per altri 20 minuti.
Preparare la pastella per le mappatelle amalgamando la farina con le uova, il sale, l'acqua e il latte. Lasciare riposare per circa un'ora. Scaldare quindi una padella, ungerla leggermente e versarvi un cucchiaio di composto alla volta, facendo cuocere le mappatelle da entrambi i lati.
Lasciare raffreddare le verdure e aggiungervi il parmigiano grattugiato e la scamorza tagliata a dadini. Farcire le mappatelle, avvolgerle e sistemarle in una teglia con una parte del sughetto.
Metterle in forno a 200° per circa 10 minuti, prima di servire cospargere le mappatelle con il sughetto di pomodoro rimasto e spolverarle con il formaggio grattugiato.
Tempo
  un'ora e mezza
Difficoltà
  media






Zuppa alla Santè



Famosa ricetta agnonese, piatto tipico del Natale e dei matrimoni, è un golosissimo concentrato di energia.

Ingredienti
Brodo di gallina ruspante, fette di pane casereccio bagnato all'uovo e tostato sulla brace, uova, polpettine di carne macinata, polpettine di formaggio e uova oppure di caciocavallo grattuggiato, pezzettini di caciocavallo stagionato, interiora di gallina lesse finemente tagliate.
Preparazione
Preparare il brodo. Bagnare le fette di pane nell'uovo sbattuto, abbrustolirle e tagliarle a cubetti molto piccoli. Preparare le polpettine di carne e condirle con prezzemolo e sale; cuocerle a parte in un po' di brodo. Amalgamare il caciocavallo grattuggiato con l'uovo, formare delle palline e friggerle in abbondante olio di oliva o cuocerle in brodo bollente. Tagliare il caciocavallo a pezzetti. In una zuppiera porre gli ingredienti a strati e versarvi sopra il brodo ben caldo. Lasciare riposare qualche minuto prima di servire.
Tempo
  fino a mezz'ora
Difficoltà
  media






'Ntrita



Un dolce ... dolcissimo! Non è altro che un croccante ed è il modo ideale per gustare appieno il gusto e il profumo del miele molisano. Un tempo, nella versione "povera", al posto delle mandorle si utilizzavano i noccioli di albicocche.

Ingredienti
200 g di mandorle, 200 g di miele, il succo di mezzo limone.
Preparazione
Scottare le mandorle, pelarle e dividerle in due parti; quindi passarle in forno per farle asciugare. Far sciogliere il miele con il succo di limone e aggiungere le mandorle. Quando il miele sarà diventato biondo scuro, togliere dal fuoco. Versare il composto su un piano di marmo unto con olio e livellarlo fino a uno spessore di circa mezzo cm. Tagliare il croccante con un coltello robusto.
Tempo
  un'ora e mezza
Difficoltà
  bassa