Discoveritalia.it - Il portale turistico di Istituto Geografico De Agostini Costiera Amalfitana - dintorni di Positano
 
Venerdì 15 Dicembre 2017 













Lungo le strade della transumanza
Vini





Molise Tintilia riserva Doc
Un vino rosso importante e corposo, che ben si abbina ai piatti della tipica cucina molisana. Quello non riserva ha una gradazione leggermente inferiore, 11°.


Uva
Tintilia (sinonimo di Bovale grande nero) (85-100%)
Colore
rosso rubino intenso, con riflessi violacei
Profumo
vinoso, intenso, gradevole, tipico
Sapore
secco, armonico, morbido, caratteristico
Gradazione
12,5°
Temperatura
16-18°
Abbinamento
pasta al ragù, polenta, carni rosse e al forno, torcinelli arrostiti, sopressata, pecorino



Pentro di Isernia Bianco DOC
Il nome fa riferimento all'antico popolo dei Pentri, il "popolo delle montagne", che avrebbe vissuto nell'area in cui si produce questo nettare. Dalla lunga storia, è un vino da pasto prodotto nelle tipologie Bianco, Rosso e Rosato.


Uva
Trebbiano toscano (60-70%) e Bombino bianco (30-40%) con eventuale piccola aggiunta di altre uve bianche (fino a un massimo del 10%)
Colore
paglierino tenue con riflessi verdognoli
Profumo
delicato, caratteristico, più o meno profumato
Sapore
asciutto, piuttosto fresco, armonico e intenso
Gradazione
10,5°
Temperatura
8-10°
Abbinamento
antipasti magri, pasta e risotti con sughi marinari, pesce azzurro e di lago alla griglia o in tegame, piatti a base di uova, mozzarella, ricotta, burrino



Biferno Bianco
La denominazione raggruppa tre tipi di vini: rosso, rosato e bianco, prodotti nella zona vitivinicola di Campobasso, legata al nome del fiume omonimo. Quello bianco va bevuto entro il primo anno di età.


Uva
Trebbiano toscano (65-70%), Bombino bianco (25-30%) e Malvasia bianca (5-10%)
Colore
paglierino, con riflessi verdognoli
Profumo
gradevole, delicato, leggermente aromatico
Sapore
asciutto, fresco, armonico
Gradazione
10,5°
Temperatura
8-10°
Abbinamento
fior di latte, burrino, caciocavallo, trote al forno, pizza di grano